Novità     Privati     Imprese    

Legge di Bilancio 2020: tutte le novità!

Approfitta delle detrazioni statali per dare nuova energia alla tua casa o alla tua azienda!

La nuova Legge di Bilancio 2020 e il nuovo decreto fiscale 2020 hanno confermato il pacchetto delle detrazioni fiscali riservate alla ristrutturazione e riqualificazione energetica, ed esteso le misure anche conosciute come "Bonus Casa" oltre che all'acquisto di mobili ed elettrodomestici e alla sistemazione delle aree verdi, anche alle spese sostenute per la ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici, compresi quelli condominiali.

Bonus facciate: la nuova detrazione al 90% delle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione delle facciate esterne di edifici condominiali e non. Si tratta di un bonus autonomo rispetto al bonus ristrutturazione e che non riguarda la sostituzione degli infissi. Lo sgravio fiscale è concesso anche ai titolari di reddito da impresa e di lavoro autonomo, ovvero per ripristino facciate esterne di alberghi e immobili strumentali di proprietà di società nella misura del 50%.

Bonus domotica: la possibilità di portare in detrazione il 65% delle spese sostenute per l'acquisto di impianti di building automation che consentono di controllare a distanza, tramite un'applicazione smartphone, tablet o pc, l'impianto di riscaldamento, la climatizzazione estiva la produzione di acqua calda sanitaria. Possono presentare domanda all'ENEA (Agenzia Nazionale per l'Efficienza Energetica) per fruire del bonus: singoli proprietari di appartamenti, proprietari di interi condomini, titolari di redditi di impresa (anche albergatori) e liberi professionisti.

Ecobonus: introduzione di una maggiore detrazione per gli interventi di risparmio energetico con detrazioni modulate dal 50% al 65% a seconda del grado di efficienza energetica raggiunta.

In generale, le detrazioni sono riconosciute per:

  • la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento
  • il miglioramento termico dell'edificio (coibentazioni - pavimenti - finestre, comprensive di infissi)
  • l'installazione di pannelli solari
  • la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

    La detrazione spetta, inoltre, per

  • l’acquisto e la posa in opera di schermature solari;
  • l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili;
  • l’acquisto, l’installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda o climatizzazione delle unità abitative;
  • l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti;
  • l’acquisto di generatori d’aria calda a condensazione; la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con apparecchi ibridi costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione.
  •  

Sismabonus: la detrazione per interventi ad hoc per l'adeguamento sismico di immobili, specie se ubicati in zone a medio ed elevato rischio sismico, al fine di ridurre al minimo gli esiti di un eventuale terremoto. Dal 2020 questo bonus è allargato anche ai condomini che, se ubicati nelle zone 1,2 e 3, possono beneficiare di una detrazione unica con il nuovo Bonus Unico Condomini se effettuano lavori di Ecobonus+Sismabonus.

Bonus verde: con detrazione 36% per lavori su giardini, balconi e terrazzi.

Bonus mobili ed elettrodomestici:con limite di spesa massimo fissato in 10.000€.

Bonus finestre, relativo a infissi e zanzariere, beneficia della detrazione del 50%.

Colonnine ricarica veicoli elettrici:  detrazione fiscale al 50% delle spese di realizzazione dei punti di ricarica elettrica in condomini e spazi privati, inclusi i costi iniziali per la richiesta di potenza addizionale fino a un massimo di 7 kW.

 

Cogli l'occasione per dare nuova energia alla tua casa o alla tua impresa ed affianca all'impianto di detrazioni previste dallo Stato, i finanziamenti attenti all'ambiente della linea Passi Avanti.