Sicurezza Inbank - RomagnaBanca Credito Cooperativo
SICUREZZA INBANK

La sicurezza informatica è un gioco di squadra

Inbank

Inbank

Uniamo i più avanzati sistemi di sicurezza ad un utilizzo consapevole di Inbank: ecco la tua banca digitale senza pensieri, ovunque tu sia.


Per maggiori informazioni visita la sezione sicurezza sul sito Inbank.

Come proteggersi dalle frodi digitali?

Il modo migliore per proteggersi dalle minacce informatiche è:


- adottare alcune semplici precauzioni

- tenersi sempre aggiornati sulle strategie della criminalità digitale

Non fornire mai credenziali, PIN o codici di conferma

Credenziali (nome utente e password), PIN e codici di conferma (token e OTP) sono informazioni strettamente confidenziali che solo tu devi conoscere.
Nemmeno la tua Banca o l’assistenza te li chiederà mai né via email né al telefono. Sospetta di chi ti chiede di fornire informazioni riservate, interrompi la comunicazione e contatta la tua filiale di fiducia

Non cliccare mai su link arrivati via e-mail, SMS, chat o social

Le comunicazioni della tua Banca non avranno mai link a pagine o applicazioni esterne in cui sia richiesto l'inserimento di informazioni riservate.
Qualora dovessi accidentalmente aprire un link, non inserire mai dati o credenziali: si tratta di una ricostruzione fraudolenta, spesso molto fedele, del sito di internet banking che ha il solo scopo di sottrarre i dati d’accesso

Proteggi i dispositivi e utilizza siti e store ufficiali

Utilizza le versioni più recenti dei programmi, esegui costantemente gli aggiornamenti di sicurezza. Sfrutta le opzioni e i software di protezione spesso già integrati in computer e dispositivi (antivirus, antispam e firewall) che garantiscono la protezione dei dati ed evitano la trasmissione di malware.
Non scaricare né aprire documenti o programmi su richiesta o da fonti delle quali non si è certi della identità

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Le condizioni contrattuali sono indicate nei Fogli Informativi messi a disposizione del pubblico presso gli sportelli della banca e nella sezione “Trasparenza” del sito internet.